Piatti tipici di Bologna e dove mangiarli

1 Condivisioni

Bologna è da sempre definita la dotta, la grassa e la rossa. In questi appellativi è concentrata l’essenza della città, ciò che la caratterizza e distingue. Oggi, però, a noi ne interessa solo uno: quello relativo alla sua tradizione culinaria sostanziosa e godereccia, che conta numerosi piatti tipici, che gli è valsa l’aggettivo di grassa.

Mani che impastano.
L’impegno e la cura partono dall’impasto.

Conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, ha come regine la sfoglia e la pasta: tortellini, passatelli, lasagne, tagliatelle… solo il pensiero ci fa venire un certo languorino!
Il segreto di questo intramontabile successo risiede nelle mani pazienti e forti delle sfogline, ovvero quelle donne che, portando avanti una lunghissima tradizione, tirano a mano la sfoglia per la preparazione base di tutti i primi piatti sopracitati.
La cucina bolognese però non è solo questo, ci sono anche secondi e dolci buonissimi ma poco conosciuti. Niente paura, oggi scopriremo insieme quali sono i piatti tipici di Bologna e dove mangiarli!

Venite con noi alla scoperta dei piatti tipici di Bologna e dei posti migliori dove mangiarli!

Tortellini



Cosa c’è di meglio di un buon piatto di pasta fresca?

Questa prelibatezza è il marchio di fabbrica della città sebbene la sua paternità sia contesa da sempre con Modena.
Sono tante le leggende sulla sua nascita e sono diverse le scuole di pensiero riguardo gli ingredienti del ripieno che, spesso, variano di famiglia in famiglia.
La ricetta tradizionale depositata presso la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bologna prevede un impasto di farina e uova con ripieno di lombo di maiale, mortadella, prosciutto crudo, parmigiano reggiano e noce moscata. Dopodiché i tortellini vanno cotti in un brodo, preferibilmente di cappone o, anche, di gallina.

📍All’Osteria Bottega
Indirizzo: via Santa Caterina 51, 40123 Bologna
Orari: dal martedì al sabato
12.30 – 14.30
20.00 – 22.30
Telefono: 051 585 111
Sito

oppure

📍Bottega Portici 2 Torri
Indirizzo
: piazza di Porta Ravegnana 2 40126 Bologna
Orari: dal lunedì al giovedì 8.00 – 22.00
venerdì e sabato 8.00 – 23.00
domenica 8.00 – 22.00
Telefono: 051 296 4230
Sito

Passatelli

Nella nostra lista di piatti tipici di Bologna e dove mangiarli rientrano i gustosi passatempi in brodo.
I passatelli sono un altro primo piatto molto gustoso tipicamente romagnolo ©giovannabello1

I passatelli si realizzano con ingredienti poveri: si mescolano parmigiano, uova, pangrattato, sale, noce moscata e scorza di limone. L’impasto ottenuto va poi passato in un utensile apposito, oggi si usa il ferro per passatelli, che gli darà la caratteristica forma di vermicelli irregolari. Si gustano anche questi in brodo di cappone.

📍Trattoria Bertozzi
Indirizzo
: via Andrea Costa 84/2/D, 40134 Bologna
Orari: dal lunedì al sabato
12.00 – 14.30
19.30 – 22.30
Telefono: 051 614 1425
Sito

oppure

📍Ristorante da Cesarina
Indirizzo
: Via Santo Stefano 19/B, 40125 Bologna
Orari: da lunedì a domenica
12.15 – 14.30
19.15 – 22.30
Telefono: 0512 32 037
051 587 2913
Sito

Lasagne

Nella nostra lista di piatti tipici di Bologna e dove mangiarli ci sono anche le lasagne bolognesi.
Lo sappiamo tutti: le lasagne non hanno stagione!

La lasagna è uno fra i piatti italiani più conosciuti al mondo ed è uno dei simboli della cucina nostrana. La vera differenza per una buona lasagna la fa sempre la sfoglia che deve essere del giusto spessore e tirata a mano. Anche qui è il gusto soggettivo a stabilirne la ricetta “ideale” che varia per cottura, quantità di besciamella e utilizzo del sugo o del ragù bianco. Però, senza dubbio, il condimento perfetto per un bolognese DOC è il classico ragù alla bolognese.

📍Ristorante Vicolo Colombina
Indirizzo
: Vicolo Colombina 5/B, 40123 Bologna
Orari: aperti tutti i giorni, escluso il martedì
12.00 – 14.30
19.00 – 22.30
Telefono: 051 233 919
Sito

oppure

📍Trattoria da Me
Indirizzo
: Via S. Felice 50, 40100 Bologna
Orari: dal martedì al venerdì
12.30 – 14.30
19.30 – 22.00
sabato e domenica
12.00 – 14.30
19.30 – 22.00
Telefono: 051 555 486
Sito

Tagliatelle al ragù

Nella nostra lista di piatti tipici di Bologna e dove mangiarli le tagliatelle non potevano di certo mancare.
Sapete cosa ha ispirato questo formato di pasta?

Leggenda narra che le tagliatelle furono inventate in occasione del matrimonio di Lucrezia Borgia con il Duca di Ferrara a fine Quattrocento. Prendendo spunto dai capelli biondi della sposa, il cuoco Zafirano creò questo piatto di pasta diventato poi iconico e rappresentativo della tradizione culinaria italiana. Negli anni, questo formato si è sempre più spesso accompagnato al ragù di carne. Oggi questa combo è diventata parte della storia culinaria della città.

📍Antica Trattoria Dalla Gigina
Indirizzo: Via Stendhal 1, 40128 Bologna
Orari: aperto tutti i giorni
12.15 – 14.30
19.30 – 22.30
Telefono: 051 322 300
Sito

Crescentine

Le golosissime crescentine di Bologna, ne volete una?

A Bologna vengono chiamate crescentine, altrove sono conosciute col nome di gnocco fritto.
Le crescentine sono a base di farina, strutto, latte, lievito di birra, sale e acqua minerale. Tradizione vuole che l’impasto venga poi fritto nello strutto bollente.
Tipicamente vengono servite come accompagnamento ai salumi del territorio, a partire dalla mortadella bolognese.

📍Polpette e crescentine
Indirizzo
: Via dei Fornaciai 9/3, 40129 Bologna
Orari: aperto tutti i giorni
12.00 – 15.00
19.30 – 22.30
Telefono: 051 418 0424
051 320 605
Sito

Cotoletta petroniana

La cotoletta alla bolognese o petroniana ©marti_laco

Tra i piatti tipici di Bologna rientra senza dubbio la cotoletta alla bolognese, detta anche petroniana. Questo secondo piatto a base di carne di vitello o pollo viene prima fritto nello strutto, poi ricoperto di parmigiano e prosciutto, e ripassato in forno per far sciogliere il formaggio.  Come molte altre, anche questa ricetta è stata depositata presso la Camera di Commercio di Bologna.

📍Oltre.
Indirizzo
: Via Majani 1/A, 40122 Bologna
Orari: lunedì, mercoledì e giovedì 12.30 – 14.30; 19.30 – 22.30
martedì chiuso
venerdì 19.30 – 23.00
sabato 12.30 – 15.00; 19.30 – 23.00
domenica 12.30 – 15.00; 19.30 – 22.30
Telefono: 051 006 6049
Sito

Friggione

La salsa denominata friggione ha come ingredienti principali cipolle e pomodori.
Avete mai provato il friggione? ©tuttidapatti

Come per tagliatelle e ragù, anche la ricetta del friggione è stata depositata presso la Camera di Commercio di Bologna. È una salsa molto gustosa dai mille usi: si può mettere sulle bruschette o utilizzare su piatti più elaborati arricchendoli di sfumature di sapore. Gli ingredienti principali sono cipolle e pomodori, volendo si può riprodurre a casa senza grandi difficoltà, che ne dite?

📍Trattoria Boni
Indirizzo
: via Don Luigi Sturzo 22, 40135 Bologna
Orari: dal giovedì al sabato 12.00 – 14.30; 19.00 – 22.00
domenica 12.00 – 14.30
Telefono: 051 615 4337
Sito

Torta di riso

Tra i piatti tipici di Bologna e dove mangiarli c'è anche la profumatissima torta di riso.
Nell’aria profumo di mandorle e agrumi ©grani_di_pepe

Conosciuta anche come torta degli addobbi, la torta di riso è un dolce tipico bolognese a base di riso e latte al profumo di mandorle e agrumi.
Infatti questo in origine era il piatto tipico degli Addobbi, ossia le feste periodiche parrocchiali che coincidevano con le celebrazioni del Corpus Domini, dove era abitudine esporre alle finestre dei drappi colorati.
La torta di riso è diventata ormai parte integrante della tradizione culinaria bolognese ed è sia un ottimo spuntino che un goloso fine pasto.

📍Gino Fabbri Pasticcere
Indirizzo
: via Cadriano, 27/2a, 40127 Bologna
Orari: dal lunedì al venerdì 7.30 – 13.00; 15.30 – 19.00
sabato 7.30 – 13.00
domenica chiuso
Telefono: 051 505 074
Sito

Certosino di Bologna

Il certosino di Bologna è una torta speziata e profumatissima tipica del Natale.
Il certosino di Bologna è un dolce tipico del Natale ©cupidoaffamato

Concludiamo con i piatti tipici di Bologna con questa golosa e soffice torta pare sia stata fatta per la prima volta dai frati della Certosa di Bologna prendendo spunto dalla ricetta del panspeziale prodotto dagli speziali nel Medioevo. Il certosino è un dolce usato tipicamente nel periodo natalizio. La sua particolarità è data dall’utilizzo di anice, miele, frutta candita, mandorle, pinoli, cioccolato fondente, uvetta e cannella per un impasto ricco e profumato.

📍Paolo Atti e Figli
Indirizzo
: Via Caprarie 7, 40124 Bologna
Orari: dal lunedì al giovedì 10.00 – 19.15
venerdì e sabato 10.00 – 19.30
domenica 10.30 – 17.30
Telefono: 051 220425
Sito


Questa era la nostra lista dei piatti tipici di Bologna e dove trovarli, ma sono tanti i posti da scoprire e sperimentare alla ricerca del piatto perfetto per noi. Li conoscevate tutti? Ne conoscete altri? Fatecelo sapere nei commenti!
E se volete altre info utili su Bologna, date un’occhiata ai 10 luoghi sconosciuti della città e alla lista dei suoi musei gratuiti.
E se v’incuriosisce scoprire quali sono i piatti tipici delle altre città date un’occhiata a quelli di Palermo e Milano.

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram, su Facebook e iscrivervi alla nostra newsletter per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!

💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
1 Condivisioni

Federica Biasco

Potrebbe piacerti...

Che ne pensi?

Vogliamo che tu faccia parte del nostro movimento.Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo.

E con la nostra newsletter mensile (sì, solo una volta al mese) condividiamo con te gli ultimi articoli, notizie, e cose da fare in Italia, tutto esclusivo e fatto in casa. 😉

Ti aspettiamo dall'altra parte!

Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo, per questo vogliamo scoprirlo fino in fondo.

Il mondo sarà pieno di meraviglia, ma l'Italia ne avrà sempre di più. Vogliamo scoprirle tutte e condividerle con te, e se le vuoi ricevere via mail una volta al mese, sai cosa fare! 👇🏼