“Il formaggio costituisce, con il pane e il vino, la trinità della tavola europea.”

Michel Tournier

Caro Michel, dici bene: il vino, i formaggi e il pane sono alimenti immancabili. Ma siamo in Italia: quindi non dimentichiamoci di tutto il resto!

In questo articolo vi proponiamo l’ABC dell’arte dell’abbinamento dei vini piemontesi, conosciuti e amati in tutto il mondo, con regole base da sapere per avere un’esperienza gastronomica superlativa.

L’Italia ha molto da offrirci, e visto che noi andiamo molto fieri del nostro tricolore (se non si fosse ancora capito), ciò comporta anche tutto ciò che è cibo, cultura, arte. E a dire il vero, il vino è cibo, cultura e arte messi assieme.

Quindi niente scuse, se siete degli amanti di vino vi serviranno delle basi solide per non fare brutte figure, e stupire i vostri amici la prossima volta che li inviterete a cena! Andiamo!

I ROSSI

I vini rossi sono di solito corposi, fragranti e si sposano dunque perfettamente con formaggi a media stagionatura o stagionati come il Bra tenero, la robiola, il gorgonzola o il castelmagno.

Consigliamo senza dubbio un buon Dolcetto d’Alba per carni bianche e arrosti ma anche per i salumi e i formaggi a media stagionatura.

Mentre, per i formaggi più stagionati (ma provateo anche con il gorgonzola!), un buon Barbera sarà il vostro alleato. Accompagnate il tutto con dei piatti dal sapore intenso come risotti, carni rosse, spezzatini, oca e anatra arrosto, o, perché no, salami quali il Langarolo (cotto o crudo).

Il vostro palato andrà in visibilio!

Il Nebbiolo d’Alba vi darà più o meno gli stessi abbinamenti con l’opzione di poterlo abbinare anche con dei bei piatti di lasagna o pasta e riso in generale, selvaggina, bolliti e stracotti ma anche carni bianche, la deliziosa salsiccia di Bra e dei formaggi ben stagionati come, per esempio, il Grana Padano e il Bra duro.

I BIANCHI

I vini bianchi hanno caratteristiche più delicate dei rossi e spesso hanno aromi più legnosi, paglierini o fruttati. Sono in generale buoni accompagnamenti per il pesce e i primi dai sapori delicati.

Il Roero Arneis per esempio, è un ottima soluzione perchè, oltre al pesce, è adatto anche a risotti e primi di pasta, carni bianche, formaggi stagionati, antipasti e aperitivi.

Lo sapevi? Sembra che il nome Arneis derivi da un termine dialettale che voleva dire ribelle, scontroso.

Floreale e speziato, con un retrogusto amarognolo, lo Chardonnay è uno dei bianchi più amati e si abbina perfettamente a piatti freddi, carni delicate, verdure, pesce e formaggi da sapori poco intensi.

Se siete amanti del pesce fritto e dei crostacei, allora meglio un Langhe Favorita che, insieme al Soavis, è ottimo anche con gli antipasti di formaggi.

E se vi abbiamo fatto venire l’acqualiona in bocca…

Chi avrebbe mai pensato che parlare degli abbinamenti dei vini piemontesi sarebbe stato così interessante?

Per provare tutti questi abbinamenti prelibati, a Milano abbiamo il posto perfetto per voi: Il Gottino Wine Shop! Specializzato in vini piemontesi, vi offre tutti vini di cui vi abbiamo parlato e in più ottimi accompagnamenti!

Per i bianchi, noi abbiamo provato il Langhe Favorita e il Soavis con i loro formaggi come il Bra e la Toma. Per quel che riguarda i rossi, invece, i nostro preferiti sono senza dubbio il Barbera con il delizioso Langarolo e il Nebbiolo con l’immanabile salsiccia di Bra.

E ovviamente, per i nostri lettori abbiamo una sorpresa speciale! Potete provare due calici di vino e i loro taglieri con prodotti tipici a soli…

abbinamenti vini piemontesi

IL GOTTINO

Indirizzo: Largo Fra Paolo Bellintani, 2 – Porta Venezia M1

Orario: da martedì a giovedì e domenica, 17 – 24 / venerdì e sabato, 17 – 2. Lunedì chiuso.

Prezzi: dai 4€ in su a seconda del vino (tagliere a parte)

Menù Completo: Qui

Sito Web: www.ilgottinomilano.it

Per prenotazioni: +39 349 477 5617

E a voi, quali abbinamenti sono piaciuti di più? Fatecelo sapere in un commento!

Questo post vi è stato offerto da Il Gottino Wine Shop.

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram, su Facebook e iscrivervi alla nostra newsletter per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!

💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
5 Condivisioni