Specialty Coffee a Milano: le migliori caffetterie dove gustarlo

1 Condivisioni
E' arrivato il nostro magazine.

Scopri la bellezza del nostro Bel Paese durante questa stagione autunnale. Tra i boschi più belli da visitare in Italia, i "pumpkin patch" made in Italy, raccolte di posti da brivido e tanto altro.

Per l'avvio del primo numero del magazine del Kappuccio, acquistando l'edizione Autunno 2021 ottieni gratuitamente l'edizione Estate 2021!

Nonostante sia “nato” in America, il trend dello Specialty Coffe si è velocemente diffuso in Europa, soprattutto nei Paesi scandinavi (in particolare in Danimarca).
Da qualche anno lo Specialty Coffee è sbarcato anche a Milano e pian piano sta prendendo piede in tutt’Italia. Sono ancora pochi gli italiani in grado di spiegare cosa sia, ma noi di Kappuccio siamo qui per questo!
Venite a scoprirlo con noi in un golosissimo tour tra le migliori caffetterie dove degustare ottimi Specialty Coffee!

Cos’è lo Specialty Coffee?

Per Specialty Coffee s’intende il caffè verde di qualità arabica, selezionato in base a peculiarità sensoriali. Il caratteristico colore verde è proprio quello dei chicchi prima di essere sottoposti a tostatura.
Questa grande attenzione valutativa della filiera del caffè ha come scopo stabilire e distinguere cos’è eccezionale, ovvero specialty, speciale, da ciò che non lo è, in base a un protocollo internazionale.

Specialty coffee a Milano
Chicchi di caffè non tostati (verdi) e chicchi tostati a confronto.

La prima a coniare questo termine e a classificare i caffè “speciali” fu, nel 1974, Erma Knutsen, torrefattrice americana. L’assunto alla base del concetto di “specialty coffee” è che il terroir si palesa nella drupa: ovvero, come intuì Erma Knutsen, il microclima influiva significativamente sulle proprietà dei singoli chicchi e per questo era necessario basare la loro classificazione in base alle zone geografiche di provenienza.
Oggi, però, l’espressione “specialty coffe” ha assunto un significato più ampio: anche il processo e il servizio hanno un ruolo preponderante. Bisogna saper riconoscere la qualità del chicco in modo da riuscire a canalizzarlo al meglio nella vendita e da indirizzare in maniera corretta chi lo acquisterà.

Specialty coffee a Milano: cos'è e dove gustarlo.

La qualità dello Specialty Coffee viene valutata dal 1996 dal Coffee Quality Institute (CQI), un’associazione non-profit nata per fornire supporto tecnico alla Specialty Coffee Association (SCA).
L’indice di valutazione usato è il cup score, ovvero un punteggio attribuito durante la degustazione (cupping). Quest’ultimo va da:
90-100: Eccezionale – Specialty
85-99.99: Eccellente – Specialty
80-84.99: Molto buono – Specialty
< 80.0: Non Specialty

Lo Specialty Coffee si distingue anche per i metodi di estrazione utilizzati per esaltare al meglio le caratteristiche aromatiche delle varie torrefazioni, ma questa non è una regola.

Venite con noi a scoprire quali sono le caffetterie dove degustare i migliori specialty coffee a Milano!

1. Nowhere coffee & community

Specialty coffee a Milano
Foto di @Kappuccio

Nel cuore del quartiere Sant’Ambrogio, un quadretto di amici, ora colleghi, con la passione per il caffè ed il buon cibo, da qualche anno ha deciso di creare un piccolo bistrot che unisca gli Specialty Coffee con la pasticceria home made e il rito del brunch.

Noi ci siamo stati più volte e abbiamo avuto occasione di provare diversi caffè, tra cui: il flat white (2,50€), il cold brew classico (il più buono tra quelli provati) con due specialty coffee diversi e il cappuccino (1,80€).

Ovviamente, non potevamo non accompagnarli con dei deliziosi dolcetti. Da provare assolutamente sono: i C4bun al caffè e caramello, il vegan banana bread (4€) e i loro due tipi di brownie (4€), vegan con cioccolato e nocciole, o caramello, noci pecan e fiocchi di sale (una bomba!). Se invece volete una colazione più “fit”, consigliamo anche lo yogurt al naturale con frutta e granola fatta in casa (4€).
La scelta però è davvero ampia e non mancano neanche le offerte salate, i succhi da agricoltura biologica e tè freddi particolari.

Piccolo spoiler: i soci hanno da poco rilevato un capannone in Brianza dove prevedono di avviare la loro personale torrefazione!

📍Nowhere coffee & community
Indirizzo: Via Caminadella, 15
Orari: dal Mercoledì al Venerdì 8:30 – 18:00
Sabato 9:30 – 18:00
Domenica 9:30 – 16:00
Sito

2. Cafezal

Specialty Coffee a Milano

Anche se non conoscete il magico mondo dello Specialty Coffe, da Cafezal vi basterà entrare e fare due chiacchiere con il barista per appassionarvene. Se poi assaggerete alcune delle loro specialità non potrete più fare a meno di fare tappa da loro quando ne avrete l’occasione.

Noi ci siamo innamorati in particolare del loro iced cappuccino con latte di avena montato a freddo e aroma di arancia, ma anche il daily cold brew (4,50€) con aggiunta di latte si è difeso bene.
Buoni anche i prodotti da forno, abbiamo assaggiato il crumble al bergamotto (poco persistente purtroppo, 5€) e la tortina morbida alle mele (consigliata!).

La loro chicca però sono i cocktail a base di caffè, disponibili all’ora dell’aperitivo. Se siete amanti dell’espresso Martini, non potete perdervi questa tappa!

📍Cafezal
Indirizzo: Via Solferino, 27
Orari: dal Lunedì al Venerdì 7:30 – 18:00
Sabato 9:00 – 18:00
Domenica 10:00 – 17:00
Sito

3. Orsonero coffee

Specialty Coffee a Milano
Foto di @Kappuccio

Prendete un ragazzo canadese arrivato in Italia portando con sé la sua passione per la torrefazione e otterrete uno dei primi Specialty Coffee bar di Milano.

Per chi si intende di questo settore, Orsonero a Milano rappresenta un’istituzione e da pochissimo ha aperto anche una seconda caffetteria più grande. L’arredamento dei due bar è sempre piuttosto essenziale, ricco di legno e tante varietà di caffè e tè accuratamente selezionati.

Da Orsonero, abbiamo assaggiato il primo flat white (3€), che è una delle loro specialità, e un espresso doppio monorigine. Per la scelta del caffè fatevi consigliare in base al retrogusto aromatico e all’acidità che preferireste, non ve ne pentirete!

📍Orsonero coffee
Indirizzo: Via Giuseppe Broggi, 15
Orari: dal Martedì al Venerdì 8:00 – 17:00
Sabato 9:00 – 17:00
Domenica 9:00 – 13:00
Sito

4. Starbucks Reserve Roastery

Come non parlare di Specialty Coffee a Milano senza parlare della fantomatica roastery di Starbucks? A lei abbiamo dedicato anche un’intero articolo (che potete leggere qui) in occasione della sua inaugurazione, ma oggi, vogliamo concentrarci sui loro caffè.

Il nostro staff di Kappuccio ha avuto modo di visitare più volte la roastery e provare così diverse loro specialità.
Per esempio il Nitro Cold Brew (5,50€), un caffè estratto e servito a freddo che a differenza dei classici cold brew ha una consistenza più cremosa e una bella schiumetta naturale.
Altra chicca, questa volta però calda, il Pistacchio Praline Latte (7€ per quello medio): un cappuccino con note di zenzero e cedro, tipiche dell’espresso Starbucks Reserve Christmas Blend 2019, con il latte alla pralina di pistacchio e una croccante guarnizione di pistacchio.

📍Starbucks Reserve Roastery
Indirizzo: Piazza Cordusio, 3
Orari: tutti i giorni 7:00 – 22:00
Sito

5. Il Cafetero

Specialty coffee a Milano
Foto di @Kappuccio

Il Cafetero è un locale piccolo nei pressi della metropolitana Bande Nere che vuole però farsi notare (e soprattutto far notare lo Specialty Coffee) in un quartiere meno in vista rispetto a quelli degli altri bar provati.
La differenza la fa sicuramente la voglia di mettersi in gioco e la passione del proprietario, un giovane barista che sarà felicissimo di introdurvi nel mondo degli Specialty Coffee e consigliarvi al meglio.

Da buoni Kappuccini, non potevamo che provare il loro cappuccino (3€) realizzato con uno Specialty Coffee dagli aromi di cacao (consigliato dal barista). Tuttavia, per provare anche il vero gusto di uno dei migliori caffè che offrono, abbiamo degustato anche un espresso con uno Specialty Coffee del Guatemala, molto aromatico!

Specialty Coffee a Milano
Foto di @Kappuccio

Come prodotti da forno non hanno grandissima varietà, ci sono più che altro brioche (anche vegane), ma per colazione sono ottime! Consigliatissimi i fagottini lampone e cioccolato bianco (1,50€), ma anche la brioche integrale con marmellata all’arancia.

📍Il Cafetero
Indirizzo: Via Rembrant, 12
Orari: Martedì e Venerdì 7:00 – 21:00
Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Sabato 7:00 – 18:00
Sito

6. Loste café

Specialty Coffee a Milano
Foto di @kappuccio

Loste café ha aperto da poco, in pieno Covid, ma da subito ha fatto parlare di sé e chiamato a raccolta gli appassionati di buon caffè.
A caratterizzare questa caffetteria vicino Piazza Cinque Giornate sono le linee semplici e pulite e un arredamento essenziale che ricorda molto lo stile di Orsonero.

Come caffè abbiamo degustato sia un espresso (1,8€) che un cortado (espresso “tagliato” con una piccola quantità di latte 2,3€).
Anche i loro dolci però meritano una menzione, soprattutto i lievitati come il cinnamon roll (2,5€) e il Cruffin bun al cardamomo (una tipica brioche scandinava – 2,9€).

📍Loste cafè
Indirizzo: Via Francesco Guicciardini, 3
Orari: Mercoledì 8:00 – 16:00
Dal Giovedì al Sabato 8:00 – 20:00
Domenica 8:00 – 13:00
Sito

7. Milano Roastery

Milano Roastery - Specialty Coffee a Milano

Siamo quasi alla fine di questo tour sugli Specialty Coffee a Milano. Adesso vi portiamo a Porta Romana, in una caffetteria dallo stile urbano, ma con tocchi raffinati.

Qui abbiamo provato tre tipologie di caffè diversi: l’espresso Brera (1€) di loro torrefazione, il cold brew latte (3,50€) e l’espresso freddo alla mandorla (in stile caffè salentino) che è rimasto tra i nostri preferiti (2,50€).

Anche i dolci però ci hanno conquistato, in particolare la torta di carote vegana (3€) e la tartelletta alle mele.

📍Milano Roastery
Indirizzo
: Piazzale Medaglie d’Oro, 3
Orari: dal Lunedì al Sabato 7:30 – 21:00
Sito

Bonus: Caffè Pascucci Moka

Pascucci Moka: Specialty Coffee a Milano
Foto di @Kappuccio

Benvenuti nel mondo dei caffè goduriosi e delle brioche golose!
Pascucci Moka è più un coffee bar che una caffettiera specializzata in Specialty Coffee veri e propri. Tuttavia, Kappuccio ha trovato i suoi ”caffè“ talmente buoni e particolari che non potevamo non inserirlo come bonus.
Qui la vostra glicemia schizzerà alle stelle, ma le vostre papille gustative ne saranno liete. Insomma, questo bar è il luogo ideale per una colazione da campioni accompagnata da qualcosa di un po’ diverso del solito caffè espresso o cappuccino.

Da Pascucci abbiamo assaggiato un iced mocha (4€), ideale nei pomeriggi d’estate, e due caffè caldi particolari: il caffè confuso, un loro classico (espresso, crema confuso alla vaniglia e cacao 2,90€), e il pascuccino (un espresso con crema di latte, cacao e caramello 2,90€).

Ottima la treccia con noci pecan e sciroppo d’acero, ma se siete amanti della ricotta, non potete perdervi il croissant ripieno di crema di ricotta e gocce di cioccolato!

📍Pascucci Moka
Indirizzo: Piazza Duca d’Aosta angolo Via Vittor Pisani, 31
Orari: dal Lunedì al Sabato 8:00 – 18:00
Domenica 8:00 – 17:00
Sito

Bene cari lettori, giunti alla fine, speriamo di avervi convinto a provare l’esperienza di uno Specialty Coffee a Milano, in una di queste fantastiche caffetterie. Fidatevi di noi, il rito del caffè da lì in avanti avrà tutto un altro sapore!

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram, su Facebook e iscrivervi alla nostra newsletter per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!

E' arrivato il nostro magazine.

Scopri la bellezza del nostro Bel Paese durante questa stagione autunnale. Tra i boschi più belli da visitare in Italia, i "pumpkin patch" made in Italy, raccolte di posti da brivido e tanto altro.

Per l'avvio del primo numero del magazine del Kappuccio, acquistando l'edizione Autunno 2021 ottieni gratuitamente l'edizione Estate 2021!

💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
1 Condivisioni

Carolina Marino

Potrebbe piacerti...

Che ne pensi?

Vogliamo che tu faccia parte del nostro movimento.Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo.

E con la nostra newsletter mensile (sì, solo una volta al mese) condividiamo con te gli ultimi articoli, notizie, e cose da fare in Italia, tutto esclusivo e fatto in casa. 😉

Ti aspettiamo dall'altra parte!

Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo, per questo vogliamo scoprirlo fino in fondo.

Il mondo sarà pieno di meraviglia, ma l'Italia ne avrà sempre di più. Vogliamo scoprirle tutte e condividerle con te, e se le vuoi ricevere via mail una volta al mese, sai cosa fare! 👇🏼