Ogni anno circa 8 milioni di tonnellate di plastica finiscono negli oceani, con conseguenze gravissime sulla vita marina e su quella terrestre. Tutto ciò si ripercuote indirettamente su di noi, basti pensare al pesce che mangiamo, che a sua volta ha mangiato della plastica. Si tratta soprattutto di oggetti monouso come bottiglie, stoviglie, cannucce e sacchetti: il loro utilizzo dura solo pochi minuti, ma inquinano per sempre.

E’ facile sentirsi sopraffatti in situazioni del genere, e pensare che non si può fare nulla, ma non vi preoccupate, siamo qui per darvi una mano per rendere il vostro stile di vita sostenibile un pochino più semplice da mettere in atto.

Di fatto vogliamo condividere con voi una nuova campagna del Comune di Milano, indirizzata proprio al fatto di limitare la plastica monouso, che si chiama MilanoPlasticFree.

MilanoPlasticFree è una campagna lanciata dal Comune di Milano, in collaborazione con Legambiente, che incentiva e promuove bar e ristoranti del capoluogo lombardo che decidono di ridurre l’utilizzo di imballaggi e di plastica usa e getta.

Di seguito troverete un elenco dei nostri esercizi commerciali preferiti che aderiscono all’iniziativa del Comune di Milano, carta e penna alla mano segnatevi i nomi!

Attenzione: non avventuratevi nella lettura di questo articolo se avete fame!

1. Good Blue

Instagram @goodblue

Good Blue è un healthy fast food milanese ideato da sei amici appassionati di viaggi che hanno a cuore l’ambiente.

“Good for you, good for the ocean” è lo slogan di questo locale eco friendly. Il pesce è pescato a lenza o fornito da allevamenti certificati secondo criteri di salvaguardia delle specie; le altre materie prime sono a km zero (quando possibile, come nel caso dell’avocado) e bio, compresi vino, birra, succhi, estratti, ginger e acqua tonica. 

Instagram @goodblue

Il locale è arredato in modo molto semplice, con colori rilassanti e soprattutto ogni cosa è realizzata con materiale riciclato. Piatti, posate, bicchieri e tutti i packaging sono biodegradabili ed ecosostenibili.

Un locale plastic free amico dell’ambiente che si impegna a devolvere una percentuale delle entrate a un’associazione volta a conservare dell’ambiente marino.

Instagram @goodblue

GOOD BLUE

Indirizzo: Via Volta, 10 – Milano
Orari:
Lunedì – venerdì 12:00–15:00/19:00–23:00
Sabato: 12:00–23:00
Domenica: chiuso

Instagram @goodblue

2. Temakinho

Instagram: @temakinho

Se siete amanti di sushi sicuramente lo riconoscerete.

Se no, ci siamo noi a farvelo conoscere.

Mai sentito parlare di sushi nippo-brasiliano?

Bene, adesso, cosa c’entrano i brasiliani con i giapponesi? Domanda lecita.

Una coloratissima foto di @alessandratosii

Tutto ha inizio nel 1900, quando 165 famiglie giapponesi, dopo tre mesi in mare, arrivarono a Sao Paulo in cerca di fortuna. Dopo la prima guerra mondiale molte famiglie si trasferirono in brasile grazie agli incentivi del governo giapponese per la migrazione internazionale.

Oggi, dopo più di 100 anni in Brasile si trova uno dei più numerosi insediamenti di comunità giapponesi (più di un milione e cinquecentomila cittadini).
I giapponesi hanno esportato la loro cucina e il sushi, un piatto facilmente adattabile a un paese con ingredienti tropicali.

Torniamo a noi dopo la lezioncina di storia, Temakinho è il primo ristorante a ricevere la certificazione “Friend of the Sea” – Amico del mare.

Infatti, il salmone che hanno in cucina arriva dalla Norvegia, più precisamente da BR. Karlsen che è il primo produttore mondiale di qualità di salmone.

Foto: @eelebi

Se decidete di andarci per la prima volta, nel caso sarete persi di fronte alla immensa scelta di roll, ecco i nostri preferiti:

  • Rio Bananal (salmone impanato, sesamo, avocado, banana, philadelphia e salsa agrodolce), €11.00
  • Salmao Gostoso (tartar di salmone, avocado, philadelphia, erba cipollina, caviale di pesce volante, maionese piccante, salsa agrodolce e scaglie di mandorla), €10.00
  • Camarao Carioca (gambero impanato, surimi, mango, maionese piccante, sesamo, caviale di pesce volante e salsa agrodolce), €11.00

TEMAKINHO

Corso Garibaldi, 59 – 02 7201 6158
12:00-15:30/19:00-00:00

Ripa di porta Ticinese, 37 – 02 835 6134
12:00-15:30/19:00-00:00

Via Guglielmo Marconi, 4 –  02 8050 0575
12:00-16:30/19:00-00:00

Via Giovanni Boccaccio, 4 –  02 3823 6561
12:00-16:30/19:00-00:00

Instagram: @temakinho

3. Rita’s Juice

@sarasalvemini scrive su instagram “Lei è Rita. Fa dei succhi buonissimi. E usa materiale biodegradabile.”

Il primo juice bar completamente plastic free, da maggio 2019, arriva a Milano. In questo locale tutto è biodegradabile, dalle cannucce alle etichette.

Appena entrate vi sembrerà di essere immersi nell’oceano grazie alle pareti blu profondo e all’arredamento molto hipster.

Foto: @jerembraun

Se volete una centrifuga fresca, sana e soprattutto buona questo è il posto perfetto. Il mio consiglio? Color me green (detox) con spinaci, kiwi, zenzero, basilico e clementine!

Il chill corner di Rita immortalato in una foto di @ritasjuice

RITA’S JUICE

Indirizzo: Via gaudenzio Ferrari, 4
Orari:
Lunedì e giovedì: 12:00-20:00
Martedì, mercoledì, venerdì e sabato: 10:00-20:00
Domenica: chiuso

4. Pescaria

Foto: @sofffilicious

Ci sono tanti modi di mettere in pratica il cosiddetto “plastic free”: per esempio da Pescaria, il fast food poglianese di pesce più famoso, abbandona la plastica monouso con un atto di amore per il mare utilizzando bicchieri, posate e cannucce in pla, un polimero naturale a base di mais compostabile. Anche i contenitori per i panini e i piatti a base di pesce della catena pugliese sono tutti di carta.

Un gustosissimo panino in una foto di @zeroventiquattro

Avete l’imbarazzo della scelta, da pesce crudo a cotto, da tartare a frittura per finire con i gustosissimi panini.

Inoltre dalle 11:00 alle 12:30 e dalle 18:00 alle 20:00 potete gustarvi un aperitivo con piatto del giorno e un calice di vino a 12,50€.

@vitt0ria.pellegrini condivide il suo lunch break poglianese

PESCARIA

Via Solari, 12 – +39 02 3668 5383
Aperto tutti i giorni 12:00-00:00

Via Bonnet, 5 – +39 02 659 9322
Aperto tutti i giorni 12:00-00:00

5. Fratelli Torcinelli

Foto: @fratellitorcinelli

A pochi passi dalla stazione Crocetta si trova questo fast food inventato da uno dei soci di Trippa, una delle trattorie più amate da milanesi e turisti.

Fratelli Torcinelli è un locale accogliente e informale che punta tutto sulla qualità delle materie prime e delle preparazioni dello street food.

Le tre delizie del locale in uno scatto di @retobe2.0

Tre è il numero perfetto, infatti le specialità servite sono proprio tre: zampine, bombette e torcinelli. Tre sono anche le verdure di stagione abbinate al piatto.

Infine i “fratelli” – non biologici, ma gastronomici – che compongono la famiglia Torcinelli sono proprio tre.

@fratellitorcinelli

Questo locale aiuta l’ambiente sostenendo la campagna lanciata e promossa dal Comune di Milano per ridurre le quantità di plastica in modo di assicurare un futuro migliore alle nuove generazioni.

Foto: @singerfood

FRATELLI TORCINELLI

Indirizzo: Corso di Porta Vicentina, 28 – 02 3651 5075
Orari:
Lunedì: 19:00-22:30
Da martedì a sabato: 12:30-15:00 / 19:00-22:30
Domenica: chiuso


Che bello sapere che ci si può godere un buon pasto e allo stesso punto contribuire in modo indiretto alla salvaguardia del nostro ambiente.

Poi considerando che l’Italia è uno (se non IL) dei paesi più belli al mondo, con paesaggi unici e che ci fanno gonfiare il petto di fierezza, come si può non interessarsi al mantenerlo e preservarlo?

Speriamo che questo articolo vi spinga a prendere decisioni più conscious (alla milanese), e vi incoraggiamo a condividerlo con famigliari e amici!

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram e su Facebook per vedere i locali e le attività che non condividiamo sul sito!

Foto copertina di @goodblue.

💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
40 Condivisioni
Categories: Italia Lombardia Milano