Se vi piace l’arte classica e non avete paura di provare qualcosa fuori dall’ordinario, uno spettacolo d’opera è ciò che fa per voi. E no, non abbiate paura, potrete parteciparvi senza rompere il salvadanaio.

Tantissimi turisti ogni anno vengono in Italia per poter ammirare le meravigliose messe in scena che solo noi italiani sappiamo fare. E se quest’estate siete a corto di attività da fare, il Festival dell’Opera di Verona potrebbe essere un’opzione da considerare.

Il Festival Lirico è una ricorrenza estiva annuale, che quest’anno cade tra il 22 giugno e il 1 settembre, con la sua 96° edizione. Noi lo abbiamo provato in prima persona, e di seguito, oltre al calendario, vi daremo una breve descrizione di ogni opera, con alcune dritte!

L’esperienza

Vivere uno spettacolo tra le mura dell’Arena è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. Con la sua atmosfera suggestiva, e i suoi spettacoli elaborati, andate incontro ad un’esperienza magica, quasi surreale. Inoltre, per coronare tutta questa belleza, ad ognuno degli ospiti viene offerta una candelina, che bisogna accendere prima dell’inizio della rappresentazione. Tra la gente che si presta l’accendino per illuminare la propria candelina, e i colori del tramonto, siamo rimasti veramente senza parole.

Festival dell'Opera di Verona 2018
Foto di Kathleen Magpantay per Kappuccio

I posti

Festival dell'Opera di Verona 2018
Fonte: Arena di Verona

La visuale dell’Arena di Verona non è uguale ovunque, e siate preparati, specialmente se vi capita di prendere i posti sulle gradinate C, D, E, F, che hanno visibilità limitata, oltre ad essere scomodi. Vi consigliamo quindi di portare con voi un qualsiasi tipo di cuscino per sedervici sopra. Stare tre ore seduti sul marmo duro è molto doloroso!

Biglietti

La parte più eccitante del Festival sono i biglietti dai prezzi accessibili, che iniziano da soli 25€! In particolare, se siete studenti universitari o fate parte del personale: potrete partecipare a uno spettacolo a soli 10€!

Prezzi pubblico generale

POLTRONISSIME GOLD € 204.00
POLTRONISSIME € 173.00
POLTRONE € 131.00
GRADINATA NUMERATA 1 SETTORE € 111.00
GRADINATA NUMERATA 2 SETTORE € 89.00
GRADINATA NUMERATA 3 SETTORE € 67.00
NON NUMERATI Da € 26.00

N.B. I prezzi qua segnati sono indicativi, per acquistare i biglietti per le date precise: CLICCA QUI.

Prezzi studenti e personale universitari

Gradinata settori C D E F – 10.00 euro
Gradinata Numerata 3° Settore – 35.00 euro
Gradinata Numerata 2° Settore – 45.00 euro
N.B. I biglietti non possono essere acquistati online, ma solo via vaglia postale o direttamente in biglietteria e possono essere prenotati via mail o fax. Per contatti e informazioni: CLICCA QUI.

Calendario

Le opere si alternano regolarmente ogni mese, così, a seconda della vostra disponibilità, avrete la possibilità di partecipare al Festival! In breve, ci sono opzioni per tutti.

Giugno

Durante il mese di giugno gli spettacoli iniziano alle 21.

  • Venerdì 22: Carmen
  • Sabato 23; Aida
  • Giovedì 28: Carmen
  • Venerdì 29: Aida
  • Sabato 30: Turandot

Luglio

Durante il mese di luglio gli spettacoli iniziano alle 21.

  • Giovedì 5: Turandot
  • Venerdì 6: Carmen
  • Sabato 7: Nabucco
  • Domenica 8: Aida
  • Martedì 10: Aida
  • Mercoledì 11: Carmen
  • Giovedì 12: Nabucco
  • Venerdì 13: Turandot
  • Sabato 14: Aida
  • Martedì 17: Carmen
  • Mercoledì 18: Turandot
  • Giovedì 19: Aida
  • Venerdì 20: Nabucco
  • Sabato 21: Carmen
  • Domenica 22: Aida
  • Mercoledì 25: Roberto Bolle & Friends
  • Giovedì 26: Turandot
  • Venerdì 27: Aida
  • Sabato 28: Nabucco

Agosto

Durante il mese di agosto gli spettacoli iniziano alle 20.45, ad eccezione della Verdi Opera Night che inizia alle 21.30.

  • Giovedì 2: Aida
  • Venerdì 3: Carmen
  • Sabato 4: Il Barbiere di Siviglia
  • Domenica 5: Aida
  • Martedì 7: Aida
  • Mercoledì 8: Il Barbiere di Siviglia
  • Giovedì 9: Carmen
  • Venerdì 10: Nabucco
  • Sabato 11: Aida
  • Domenica 12: Carmen
  • Venerdì 17: Il Barbiere di Siviglia
  • Sabato 18: Nabucco
  • Domenica 19: Aida
  • Mercoledì 22; Carmen
  • Giovedì 23: Aida
  • Venerdì 24: Il Barbiere di Siviglia
  • Sabato 25; Carmen
  • Domenica 26: Verdi Opera Night
  • Martedì 28: Carmen
  • Mercoledì 29: Aida
  • Giovedì 30: Il Barbiere di Siviglia
  • Venerdì 31: Carmen

Settembre

  • Sabato 1: Aida

Gli Spettacoli

Siete incuriositi dall’evento ma non sapete quale spettacolo scegliere? Continuate a leggere!

Aida

Festival dell'Opera di Verona 2018
Fonte: Arena di Verona

Trama: Aida, figlia del Re di Etiopia, vive a Menfi come serva; gli Egizi l’hanno catturata durante una spedizione contro l’Etiopia ignorando la sua vera identità. Ma fin dalla sua cattura, Aida è innamorata, e ricambiata, dal giovane guerriero Radamès, il comandanto dell’esercito dell’Etiopia. E mentre il padre di Aida sta marciando contro l’Egitto, la ragazza è preoccupata: il suo cuore è diviso tra l’amore per il padre e la Patria e l’amore per Radamès. Cosa potrà mai fare?

Se avete un animo più romantico e tendete ad apprezzare un po’ di dramma alla Shakespeare, Aida è l’opera per voi. Tra cuori infranti e parole non dette, la tensione vi terrà sulle spine fino all’ultimo istante.

Barbiere di Siviglia

Festival dell'Opera di Verona 2018
Fonte: Arena di Verona

Trama: Il conte d’Almaviva è innamorato della bella Rosina, che abita nella casa del suo anziano tutore don Bartolo, a sua volta segretamente intenzionato a sposarla. Il conte chiede a Figaro, barbiere nonché factotum della città, di aiutarlo a conquistare il cuore della ragazza, e sarà proprio Figaro a fare da cupido…

Se preferite la comicità al dramma (e chi può biasimarvi!) scegliete Il barbiere di Siviglia, che è una delle opere comiche più conosciute al mondo il cui arsenale contiene la canzone Largo al factotum (sì, quella che fa Figaro qua, Figaro là…)!

Nabucco

Festival dell'Opera di Verona 2018
Fonte: Arena di Verona

Trama: Siamo a Gerusalemme, i Leviti e il popolo lamentano la triste sorte degli Ebrei, assediati dal re di Babilonia Nabucodonosor, che è alle porte della città. Il gran pontefice Zaccaria cerca di confortare ed incoraggiare la sua gente presentando un prezioso ostaggio, la figlia di Nabucodonosor, Fenena e la affida in custodia ad Ismaele, nipote del re di Gerusalemme. Ma il giovane Ismaele è sul punto di tradire il suo popolo volendo liberare la prigioniera e fuggire con lei perché in passato, mentre si trovava a Babilonia, egli stesso, prigioniero, era stato liberato proprio da Fenena, di lui innamorata…

Nabucco ci porta a Gerusalemme, per seguire la storia d’amore tra Fenena ed Ismaele, due innamorati che dovranno superare le avversità per vivere il proprio amore. Non possiamo dirvi se ci riusciranno o meno (sarebbe uno spoiler), ma possiamo dirvi che vale la pena provare a scoprirlo.

Turandot

Festival dell'Opera di Verona 2018
Fonte: Arena di Verona

Trama: Turandot, figlia dell’Imperatore cinese, sposerà quel pretendente di sangue reale che abbia svelato tre indovinelli molto difficili da lei stessa proposti; colui però che non sappia risolverli, dovrà essere decapitato. I pretendenti al suo cuore sono molti, ed uno in particolare, Calaf, non ha molto da perdere nello sfidare Turandot, dopo che i cinesi fecero perdere a suo padre sia la vista che il trono…

Se vi affascinano i costumi e la cultura orientale, più precisamente, quella cinese, Turandot è un’opera che non vi dovete lasciare scappare. Tra ventagli e lanterne, osservare i vari dettagli del set vi porterà in un’altra dimensione, qualche secolo indietro.

Carmen

Festival dell'Opera di Verona 2018
Fonte: Arena di Verona

Trama: Siviglia, Spagna, intorno al 1830: il brigadiere Don José ama Micaela, solo e soltanto lei. Ma quando gli viene chiesto di portare la zingara Carmen in prigione, le sue difese si abbassano. Carmen, da brava seduttrice, con l’aiuto del brigadiere, riesce a farsi liberare. Ma per averla aiutata, Don José sarà incarcerato. Ne sarà valsa la pena quando si rivedranno?

Fatevi affascinare da Carmen e la sua furbizia, in un set ambientato nella bellissima città di Siviglia. Tra amori che nascono e che muoiono con la semplicità di un battito, questo triangolo amoroso vi farà emozionare di sicuro.


Ecco la nostra guida completa del Festival dell’Opera dell’Arena di Verona 2018! Se non vi abbiamo convinti ad andarci con questo articolo completo, non sappiamo cos’altro fare, ma, nel mentre, ricordatevi di condividerlo con i vostri amici! Per scoprire altre attività da fare in Italia date un’occhiata alla nostra categoria Eventi & Attività.


Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram e su Facebook per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!

💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
15 Condivisioni
Categories: Italia Veneto Verona