Cascina Pizzo e le sue zucche da intagliare

1 Condivisioni

Quanti di voi sono alla ricerca della zucca perfetta da intagliare, ma non sanno dove trovarla? Nei pressi di Milano ci sono moltissimi campi di zucche come il Campo di Federica (Nerviano, circa 25km da Milano) o Mirtilli di San Vito (Gaggiano, circa 18km da Milano). Oggi però vi vogliamo parlare di Cascina Pizzo, una realtà agricola familiare dal 1920, dove troverete delle zucche perfette da intagliare per la notte di Halloween.

Noi di Kappuccio ci siamo innamorati del loro campo situato nel comune di Mediglia, a 10 km da Milano, nel cuore verde del Parco Agricolo Sud. Questo posto si estende per circa 180 ettari, di cui ben dieci sono dedicati alle serre. Cascina Pizzo è nata dalla dedizione della famiglia Scotti che ha saputo tramandare la passione per la produzione agricola e l’attenzione alla qualità.

Cascina Pizzo è conosciuta principalmente per la vendita di prodotti biologici a km0, ma non tutti sanno che è anche possibile acquistare zucche da intagliare grazie alla vasta varietà che offrono!

Zucche da intagliare cascina pizzo
Alcuni prodotti della Cascina, rigorosamente biologici! Foto di @cascinapizzo

Oltre a frutta e ortaggi biologici, la Cascina vanta anche un allevamento di galline ovaiole allevate a terra (codice 2) e collabora con un’azienda di Bologna che alleva galline secondo il metodo biologico (codice 0). Insomma, l’attenzione alla qualità è di casa. Infatti, la filosofia della Cascina si basa sul dualismo tra uomo e natura in un rapporto di rispetto reciproco.
È anche possibile acquistare i prodotti biologici della cascina online e riceverli comodamente a casa.

📍Cascina Pizzo
Indirizzo: Cascina Pizzo 20060 Pizzo MI (Mediglia)
Telefono: 02 90660 177
Email: info@aziendaagricolascotti.it (per info generali)
cascinapizzoscotti@gmail.com (per ordini online)
Sito

La Cascina però non è solo questo. Oltre ai tantissimi prodotti biologici offre anche una vasta selezione di zucche: se le amate, questo articolo fa per voi! La notte del 31 ottobre si avvicina e a Cascina Pizzo è già iniziata la ricerca delle zucche perfette da intagliare. È possibile acquistarne di magnifiche a soli 5€!

Zucche da intagliare adagiate su un tavolo con vegetazione con colori autunnali sullo sfondo a Cascina Pizzo.
Zucche e colori autunnali: il mix perfetto per questa stagione! Foto di @ ____hunnybunny

La coltivazione di zucche

Il valore aggiunto di questo splendido posto immerso nella natura è dato proprio dalle zucche. Sono loro le vere protagoniste, non solo delle nostre golose ricette autunnali, ma anche delle nostre case, di cui diventano facilmente perfetti elementi ornamentali. A maggior ragione adesso che Halloween viene festeggiato anche qui in Italia.

Possiamo utilizzare le zucche anche come centrotavola o segnaposto per le nostre cene autunnali! Foto di @westwing.it
zucche da intagliare cascina pizzo
Cosa c’è di bello nell’autunno? Le zucche! Foto di @westwing.it

A Cascina Pizzo, passeggiando tra i filari di ciliegi della cascina, si potrà andare alla ricerca delle zucche perfette da intagliare! Non abbiate fretta, scegliete bene tra le varietà a disposizione, da questo dipende gran parte della riuscita del vostro Halloween da paura!

Ce ne sono per tutti i gusti, grandi, piccole, rotonde, allungate, arancioni, verdi e moltissime altre ancora! Foto di @ ____hunnybunny
Tante zucche da intagliare adagiate su balle di fieno nel campo
Godetevi una giornata circondati da zucche. Foto di @ ____hunnybunny

Come scegliere la zucca perfetta da intagliare?

La scelta della zucca è un momento delicato, perché da questo dipende l’intera riuscita del lavoro. Innanzitutto va scelta una zucca preferibilmente tra i 5 e i 10 chili, rotonda e soprattutto senza imperfezioni, in modo da riuscire a intagliarla senza problemi.

Quale zucca prendere? C’è l’imbarazzo della scelta. Foto di @ ____hunnybunny

Carta e penna alla mano, vi sveliamo tre trucchi per intagliare la vostra zucca:

  • Come appena detto, è essenziale che la zucca sia intonsa, senza imperfezioni o ammaccature.
  • Poi bisogna osservarne la buccia: se è troppo spessa sarà più difficile intagliarla.
  • Infine, controllate il picciolo! Provate a muoverlo delicatamente: se rimane attaccato alla zucca, è perfetto, se invece si stacca… è meglio sceglierne un’altra!
Zucche da intagliare cascina pizzo
Alla Cascina Pizzo c’è un’ampia varietà di zucche, dovete solo scegliere quella che più vi piace e portarvela a casa! Foto di @ ____hunnybunny

Una volta scelta, aprite la zucca. Vi consigliamo di scavare un buco sul fondo, per non rovinare la vostra opera d’arte, e togliere poi semi e polpa. Dopo che l’avrete svuotata, lavate e asciugate la zucca per non lasciare residui umidi che potrebbero favorire il proliferarsi di muffa.

Passate quindi all’intaglio! Con una matita disegnate il volto della zucca e poi tagliate lungo le linee tracciate con un coltello ben affilato (e non troppo flessibile), in modo da ricavare dei fori da cui fuoriesca la luce.
Per inserire al suo interno una candela accesa è sufficiente scavare un buco sul fondo.

Per altri consigli su come intagliare e conservare le zucche vi segnaliamo questa pagina.

Il picnic tra i ciliegi

Durante la bella stagione la Cascina offre anche altre esperienze uniche: picnic fra i ciliegi, brunch, merende e aperitivi tra gli alberi da frutta, il tutto circondato da zucche!

L’atmosfera è magica! Foto di @cascinapizzo

Per il mese di ottobre Cascina Pizzo offre due possibilità:
Brunch: sabato e domenica mattina a partire dalle 11.00
Merenda: venerdì, sabato e domenica a partire dalle 15.00
Per informazioni e prenotazioni visitate il sito!

Noi di Kappuccio abbiamo provato la loro merenda e vi garantiamo che è stata un’esperienza unica! Al prezzo di 15€ a persona potrete assaporare una selezione imperdibile di prodotti naturali della Cascina: stracchino, pane casereccio, pomodorini gialli e rossi, composte, succhi di frutta, crostate e muffin salati.
Il tutto da gustare seduti su balle di fieno, con tavoli apparecchiati con le classiche tovaglie a quadretti, circondati da lucine che creano un’atmosfera romantica e suggestiva!

Prodotti biologici e super gustosi! Non vediamo l’ora di tornarci. Foto di @ ____hunnybunny

Bonus: la leggenda di Jack O’ Lantern

Le celeberrime Jack O’ Lantern. Foto di Taylor FossUnsplash

Da dove deriva la leggenda di Jack O’ Lantern?
Il protagonista Jack era un fannullone dedito al bere e alle scommesse. Si racconta che durante la notte di Halloween incontrò il Diavolo che voleva prendersi la sua anima di peccatore. Il furbo Jack prima gli chiese di poter bere un ultimo goccio di birra prima di morire e poi, non avendo soldi per pagare, gli chiese di trasformarsi in una moneta da 6 penny.

Nonostante fosse riuscito a sfuggire al Diavolo, un anno dopo Jack morì davvero. Allora bussò alle porte del Paradiso, ma gli venne negato l’accesso a causa della sua vita dissoluta. Bussò quindi alle porte dell’Inferno, ma, ancora offeso, il Diavolo non gli aprì e lo condannò a vagare nell’oscurità per sempre. Gli diede soltanto un tizzone per illuminare la via nel suo eterno peregrinare. Per mantenere la fiamma accesa, Jack la ripose all’interno di una rapa.

zucche da intagliare cascina pizzo
Foto di David MenidreyUnsplash

In seguito alla grande carestia che colpì l’Irlanda nel XIX secolo, molti irlandesi emigrarono negli Stati Uniti, dove le rape non erano così diffuse. Si iniziò quindi a utilizzare le zucche, più diffuse e più grandi, per costruire le tradizionali Jack O’ Lantern.

È per questo che il 31 ottobre si usa intagliare una zucca da accendere durante la notte di Halloween!

Se volete approfondire origini e tradizioni di Halloween potete leggere il nostro articolo dedicato a questa festa da brividi. Se invece volete scoprire delle ricette facili e veloci per la sera del 31 ottobre vi consigliamo questo menù di Halloween!


Abbiamo già detto che noi di Kappuccio ci siamo innamorati di questo posto? Se volete vivere un’esperienza particolare, a contatto con la natura, gustando prodotti squisiti, Cascina Pizzo è il posto che fa per voi. Cosa aspettate ad andarci?

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram e su Facebook per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!

💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
1 Condivisioni

Marta F. Soldati

Potrebbe piacerti...

Che ne pensi?

Vogliamo che tu faccia parte del nostro movimento.Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo.

E con la nostra newsletter mensile (sì, solo una volta al mese) condividiamo con te gli ultimi articoli, notizie, e cose da fare in Italia, tutto esclusivo e fatto in casa. 😉

Ti aspettiamo dall'altra parte!

Vogliamo che tu faccia parte del nostro movimento.Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo.

E con la nostra newsletter mensile (sì, solo una volta al mese) condividiamo con te gli ultimi articoli, notizie, e cose da fare in Italia, tutto esclusivo e fatto in casa. 😉

Ti aspettiamo dall'altra parte!

Crediamo che l'Italia sia il paese più bello al mondo, per questo vogliamo scoprirlo fino in fondo.

Il mondo sarà pieno di meraviglia, ma l'Italia ne avrà sempre di più. Vogliamo scoprirle tutte e condividerle con te, e se le vuoi ricevere via mail una volta al mese, sai cosa fare! 👇🏼