Se siete a corto di attività da fare a Roma quest’inverno, ne abbiamo scoperte alcune che neanche un Romano doc conosce.

Quindi: cosa fare a Roma, la Città Eterna, quando piove e fa freddo? Scommettiamo che esaurite le idee in fretta? Allora, eccovi la nostra guida di 12 attività particolari da fare a Roma che vi faranno scoprire la capitale italiana come non l’avete mai vista prima d’ora.

1. Preparare la pasta passo dopo passo con la regina della pasta fresca

Cosa sarebbe l’Italia senza la pasta? Guidati da Nonna Nerina, imparerete a farla con le vostre mani. Con i suoi 81 anni (ma ne dimostra 20), vi insegnerà i segreti del fare la pasta da zero: le uova, la farina e l’impasto delicato che dà vita a meraviglie, come le pappardelle o i tortellini.

Nonna Nerina si affida ancora al suo orto a Palombara Sabina, provincia di Roma, dove crescono gli ingredienti che danno ai suoi sughi quel sapore unico e d’altri tempi, come solo una nonna sa fare.
Così insegna a tutti i segreti di una pasta a prova di chef, tramite Airbnb, regalandovi l’esperienza di una vita. E, oltre alla squisita cucina casalinga, vi farà fare un viaggio nel passato nella sua tanto amata cittadina.

Sito Web: Qui

Credits: Airbnbcitizen

2. Partecipare a uno spettacolo live al club Spirito il giovedì sera

Niente di meglio che un po’ di musica per riscaldare il cuore nelle serate fredde e piovose e, al club Spirito, tutti i gusti vengono accontentati: Jazz, Swing, Blues, Rock!

Ogni giovedì sera, in questo effervescente locale del Pigneto, si presentano spettacoli di musica live sempre nuovi e originali. Impossibile annoiarsi. Inoltre la varietà di cocktail, vini e amari nel menù vi darà l’imbarazzo della scelta. Potete anche accompagnare il tutto con succulente ricette di carne, pesce o vegetariane.

CLUB SPIRITO

Indirizzo: Via Fanfulla da Lodi, 53

Orari: Lunedì, Mercoledì, Giovedì e Domenica 20:30 – 3:30 / Martedì chiuso / Venerdì e Sabato 20:00 – 4:30

Prezzi: cocktail tradizionali 8/9€, specialità della casa e bollicine dai 10€, cibo dai 5 ai 12€

Sito Web: Qui

Menù completo: Qui

cosa fare a roma quando piove
Credits: Spirito

3. Cena a casa della chef Barbara

Tra le 12 attività particolari da provare a Roma, questa è una chicca. Avete sempre sognato di mangiare a casa di uno chef? Noi vi proponiamo una Chef con la “C” maiuscola: Barbara! Non è solo un cena o un pranzo in casa, ma è un’occasione per celebrare la passione per il cibo e per la condivisone di momenti unici.

Credits: Chef Barbara

Da Barbara, con l’aiuto di Federica, potrete assaggiare i piatti tipici della cucina romana il tutto condito dall’amore delle mani della chef. Trovate questo angolo di paradiso nel quartiere di Trastevere, uno dei cuori della vita mondana romana.

Le ricette fatte con ingredienti di qualità e col cuore sono le migliori alla fine, no?

Sito Web: Qui

4. Una cena vegana, con dei micetti speciali

Gattari di tutto il mondo, benvenuti nel paradiso felino: il Romeow Cat Bistrot. Valentina e Maurizio, i proprietari, vi accoglieranno in quello che definiscono un “habitat naturale” per chi ama i gatti e la buona cucina.

Siccome si tratta di attività particolari a Roma, non vi proponiamo il solito Cat Cafè, ma un luogo per rilassarsi all’insegna della compagnia dei nostri amici pelosi (molto socievoli, non è molto comune per un gatto, vero?) e dei piatti curati, provenienti da tutto il mondo.

Volete una colazione con dei buoni smoothies, o magari un brunch accompagnato da degli estratti da bere e perché no, anche un pranzo o una cena gustosa ed esotica. Beh, qualsiasi sia la vostra scelta, il menù dei due proprietari gattofili soddisferà le vostre richieste.
Ricordatevi di dare un occhiata al sito per informazioni dettagliate su orari e sconti.

ROMEOW CAT BISTROT

Indirizzo: Via Francesco Negri, 15

Orari: da mercoledì a domenica dalle 11 alle 23.30. Chiusi il lunedì e il martedì.

Menù completoQui

Sito Web: Qui

Telefono: 0657289203

Credits: Romeow Bistrot
Credits: Romeow Bistrot
💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.

5. Una cena di lusso in un ristorante Michelin che dà sulle gemme della città

Credits: Hotel Hassler Roma

Attività particolari a Roma vuol dire anche lusso e romanticismo. Volete soddisfare un peccato di gola? Ecco il posto adatto: il ristorante Imàgo dell’hotel Hassler. Ristorante stellato Michelin, vi offre una vista mozzafiato sulla Città Eterna, in un’atmosfera decisamente di lusso.

Immaginate quanto può essere romantico farsi coccolare dal savoir faire dei camerieri e degli chef mentre guardate fuori dalle grandi vetrate la pioggia che scende sulle luci di Roma.

Che altro aggiungere se non che potete mangiare i migliori piatti dell’alta cucina con un panorama invidiabile…

Solo una cosa, ricordatevi di prenotare!

IMÀGO

Indirizzo: Piazza della Trinità dei Monti, 6

Orario: Cena dalle ore 19:00 alle ore 22:30 Aperto ogni giorno (CHIUSURA ANNUALE dal 7 al 24 gennaio 2019, inclusi)

Sito Web: Qui

Telefono: +39 06 699 34726

6. Provare una tazza super-cioccolatosa da SAID dal 1923

Credits: SAID dal 1923

Quando si tratta di cappuccini, noi ci consideriamo degli esperti, ma nulla batte la sensazione di quando scopriamo delle nuove varianti del cappuccio.
Da Said, infatti, non c’è nulla senza cioccolata – dal cappuccino alle torte.

Se volete coccolarvi, anzi, ciocco-larvi, questa è la vostra prossima destinazione.

Tra i classici peccati di gola, provate la cioccolata calda in tazza. Potrete aggiungerci quello che volete (panna con cioccolato fuso, pistacchi, …) e godervi la migliore cioccolata calda della vostra vita! E, se avete fame, scegliete dal menù una (o anche due!) delle sue ottime torte.

SAID DAL 1923

Indirizzo: Via Tiburtina, 135

Orari: Lunedì CHIUSO /Martedì – Giovedì 10:00 – 00:30 / Venerdì 10:00 – 01:30 /Sabato 12:00 – 01:30 / Domenica 12:00 – 00:00

Martedì – Giovedì 10:00 – 00:30 / Venerdì 10:00 – 01:30 /Sabato 12:00 – 01:30 / Domenica 12:00 – 00:00

Prezzi: dipende da ciò che ordinate, oscillano dai €5 ai€ 35

Sito Web: Qui

Telefono: 06/4469204 – 06/4468210

Credits: SAID dal 1923

7. Una gita nel quartiere Coppedè

Credits: I Viaggi dei Rospi9

Se siete appassionati di arte e vi piace visitare i quartieri bizzarri delle città anche nelle giornate piovose e fredde, il quartiere Coppedè è il posto per voi. Qui infatti si mescolano arte Liberty, barocca, medievale, greca, latina e Art Déco. Non diteci che non ce n’è per tutti i gusti!

Il quartiere prende il nome dall’architetto Gino Coppedè che lo realizzò tra il 1913 e il 1926. Inoltre, si trova a due passi dal centro, quindi facile da raggiungere anche a piedi.

Nella piazza principale, piazza Mincio, si erge la Fontana della Rane, famosa per il bagno che vi fecero i Beatles dopo un loro concerto. La Palazzina del Ragno e il Villino delle Fate sono i due palazzi più interessanti da vedere.

Se siete degli inguaribili cinefili, noterete che è anche stato il set di molti film celebri, come Inferno di Dario Argento.

8. Visitare la serra Orto Botanico di Villa Corsini

La serra Corsini fu realizzata nel 1800 ma in realtà ha origini molto più antiche. Ospita oltre tremila piante, tutto all’interno dell’Orto Botanico dell’Università La Sapienza.

Il comune di Roma organizza anche delle visite guidate che vi spiegheranno in dettaglio la storia dell’Orto, partendo dalle sue origini per arrivare ai giorni nostri.

L’Orto Botanico di Villa Corsini ha anche funzioni didattiche e scientifiche non solo turistiche, ma se volete regalarvi una giornata lontana dalla città è il posto perfetto.

ORTO BOTANICO VILLA CORSINI

Indirizzo: Largo Cristina di Svezia, 24

Orario: da lunedì a sabato 9:00 – 18:30 (da aprile a ottobre) / 9:00 – 17:30 (da novembre a marzo). Chiuso domenica e festivi.

Sito Web: Qui

9. Visita al Museo Nazionale d’Arte Orientale

Per gli appassionati dell’Asia come noi del team Kappuccio, questo museo è una vera e propia miniera d’oro. Non potrebbe non rientrare nelle nostre attività particolari da provare a Roma.

Inaugurato nel 1958 a nome di uno dei massimo orientalisti del Novecento, Giuseppe Tucci, il Museo Nazionale d’Arte Orientale è la soluzione giusto quando piove, non trovate?

Immergetevi in alcune delle migliori collezioni d’arte orientale al mondo, passando dal Vicino e Medio Oriente e l’arte islamica, all’India, alla Cina e al Giappone. Il museo offre anche di più: conferenze, eventi, esposizioni temporanee imperdibili e, ovviamente, le visite guidate.

Non scordatevi che la prima domenica di ogni mese è gratis per tutti!

MUSEO NAZIONALE D’ARTE ORIENTALE

Indirizzo: Piazza Guglielmo Marconi, 14 (Museo delle Civiltà – EUR)

Orario: da martedì a domenica dalle 8 alle 19. Lunedì chiuso.

Prezzi: biglietto intero €10, ridotto €5

Sito Web: Qui

Indirizzo mail:  mn-ao.direzione@beniculturali.it  

Telefono: +39 06 549521

10. Provare una escape room

Tra le attività particolari a Roma vi segnaliamo anche questa abbastanza innovativa. Per chi non può resistere alla “escape mania“, le escape room Game Over hanno un sacco di scenari mai visti prima.

Potete provare a uscire dal Labirinto del Minotauro, dalla classica tomba del faraone o ancora dalla sala de Il Trono di Spade, dalla Perla Nera o dal set di The Walking Dead o Saw. E ricordatevi: avete solo un’ora!

Le opzioni sono talmente tante che verrebbe voglia di provarle tutte in una volta sola ma, magari, meglio approfittarne in una serata fredda e uggiosa, che ne dite?

Alcune stanze richiedono un minimo di due o tre persone, consultate il sito per tutti i dettagli.

ESCAPE ROOM GAME OVER

Indirizzo: Via Angelo Bargoni, 44 (Trastevere)

Orario: da lunedì a domenica e festivi dalle 14:00 alle 24:00

Prezzi: €25 per due persone (minimo), €20 per tre persone, €17,50 per quattro persone e €15 dalle cinque alle otto persone (massimo)

Sito Web: Qui

11. Un giro all’interno della meravigliosa Villa Doria Pamphilj

La bellissima Villa della famiglia nobile Doria Pamphilj non è altro che la sede di rappresentanza del governo italiano. Si divide in tre parti: il palazzo e i giardini, la pineta e la tenuta agricola.

La villa ha numerose sculture e dipinti che abbelliscono rispettivamente gli esterni e gli interni della tenuta. Nel grande parco della Villa, i romani passano i loro weekend facendo jogging o addirittura bird watching!

E se a Roma piove, le gemme più segrete della città richiedono di essere viste. E, se non siete “tipi da musei”, niente paura, la Villa vi offre anche dei concerti dal vivo o delle opere teatrali molto particolari.

VILLA DORIA PAMPHILJ

Indirizzo:  Porta San Pancrazio fino a Via Aurelia Vecchia.

Orario: Ottobre – Febbraio: 7:00 – 18:00 / Marzo e Settembre: 7:00 – 20:00 / Aprile – Agosto: 7:00 – 21:00

Prezzi: biglietto intero €12, ridotto €8 (con audioguide incluse)

Sito Web: Qui

12. Visitare la chiesa a vela

Capolavoro dell’architetto statunitense Richard Meier è la chiesa di Tor Tre Teste, nota anche come “3 vele” o “Dives in Misericordia”.

Gli elementi curvi e bianchi richiamano delle vele spiegate al vento e le cinque campane sono dedicate ognuna a dei santi e ai cinque continenti! Inoltre la chiesa conta con l’alternanza di vetrate e pareti piene che danno un effetto decisamente suggestivo.

Una chiesa dal carattere assolutamente contemporaneo, che ricorda più un museo che un luogo di culto, ma che vale la pena visitare.

Consultate il sito internet per tutte le informazioni sugli eventi e il calendario.

Image result for Parrocchia Dio Padre Misericordioso
Credits: Non Solo Turisti

Indirizzo: Piazza Largo Terzo Millennio, 8

Sito Web: Qui

Telefono: 06 2315833

BONUS

13. Entrare nel Chiostro del Bramante

Il Chiostro del Bramante fu progettato nel 1500 dallo stesso Donato Bramante e venne restaurato nel 1997. Accoglie un ampio spazio per varie iniziative e mostre. Che a Roma faccia bello o brutto tempo, vi consigliamo vivamente di farci un giro. E, al primo piano, non perdetevi il bellissimo affresco de “Le Sibille” di Raffaello.

Essendo una delle nostre attività particolari da fare a Roma, il Chiostro vi offre anche il servizio di caffetteria, libreria, bistrot e di sala per eventi. Un posto poco conosciuto ma essenziale per attività originali e interessanti da fare a Roma. Nulla che ispiri di più del sorseggiare un caffè all’interno di un’opera d’arte.

Related image

DART – CHIOSTRO DEL BRAMANTE

Indirizzo: Arco della Pace, 5

Orario: da lunedì a venerdì dalle 10 alle 20 / sabato e domenica dalle 10 alle 21

Prezzi: variano a seconda delle mostre organizzate

Sito Web: Qui

Telefono: +39 06 68809035

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram, su Facebook e iscrivervi alla nostra newsletter per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!

52 Condivisioni
💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.