E’ già capitato a tutti noi italiani di andare all’estero e scoprire cose che vogliamo subito dimenticare. Ahimè, non si può fare, e per gli impreparati, abbiamo deciso di fare una lista di ciò che vi aspetta. Non dite che non vi avevamo avvisati! In questo articolo analizzeremo le 5 cose inquietanti che gli italiani scoprono, loro malgrado, andando all’estero (e fermiamoci a 5 che è meglio). Per chi ha il cuore debole, attenzione!

1. GLI SPAGHETTI

5 inquietanti cose che gli italiani scoprono all'estero

I vostri genitori o i vostri nonni quando eravate piccoli spezzavano gli spaghetti cotti per farveli mangiare più facilmente? Beh, i miei sì (inquietante lo so) ma è durato poco. Per fortuna imparo in fretta. All’estero però lo scempio non finisce neanche dopo la maggiore età. Il suono degli spaghetti crudi rotti è un lamento atroce, vi auguro di non sentirlo mai.

2. LA CARBONARA

5 inquietanti cose che gli italiani scoprono all'estero

Questo punto sarà rapido e (in)dolore. Romani di tutto il mondo unitevi, perché la carbonara ve la serviranno con la panna. Avete letto bene: panna, e una specie di pancetta (il guanciale non sanno nemmeno cosa sia). Non aggiungo altro.

3. LA PIZZA

5 inquietanti cose che gli italiani scoprono all'estero

Voi che ci seguite avrete quasi sicuramente già sperimentato l’ebbrezza della pizza all’estero. Ma per chi di voi non l’avesse ancora fatto, non fatelo. Gli ingredienti che vengono usati per farli sono i più disparati: ananas, dadini di pancetta, salsa barbecue, banana, cioccolato, pollo e altri atti peccaminosi e ingredienti di dubbia provenienza. Forse, se soggiornate all’estero per un po’, meglio che ve la facciate in casa o che cerchiate rifugio da dei napoletani (tranquilli, sono ovunque).

E adesso che ci siamo riempiti la bocca parlando di cibo…

4. LA MODA

Questo punto è meno sinistro degli altri. Non so se vi è capitato di sentirvelo dire (a me ogni volta che scoprono la mia nazionalità) ma è un dato di fatto che essendo italiani, ci vestiamo bene, sempre, anche per lavarci il viso appena svegli. Ci fa sicuramente piacere sentire la considerazione positiva che hanno di noi gli stranieri ma credo che anche Giorgio vada a letto in pigiama (pregiatissimo certo, ma pur sempre un pigiama).

5. I GESTI

5 inquietanti cose che gli italiani scoprono all'estero

La moda del “how Italians….?” che girava su Facebook è passata ma nel cuore degli stranieri ha lasciato un marchio indelebile. Gesticolare per un italiano è inevitabile e siamo tutti d’accordo, ma quanto volte siamo testimoni di persone che si improvvisano italiani gesticolando a caso? E sono sicuro che capita anche a voi ogni volta che incontrate uno straniero ma, si sa, gioco di mano …


Arrivati alla fine di quest’inquietante articolo, credo che sia doveroso tirare delle conclusioni e dire che bisognerebbe dedicarsi a scoprire i sapori e le usanze che ogni paese ha e lasciare (o almeno, provarci) le proprie abitudini a Casa così, quando tornerete, ve le potrete godere ancora di più!

Queste quindi, erano le 5 cose inquietanti che gli italiani scoprono andando all’estero e che più mi hanno colpito durante i miei viaggi. E voi? Ne avete altre da condividere con noi di Kappuccio e i suoi lettori?

Vi ricordiamo di seguire @Kappuccio su Instagram, su Facebook e iscrivervi alla nostra newsletter qua sotto per rimanere aggiornati sulle cose più belle da fare fuori e dentro l’Italia!
💬 Vuoi scoprire i posti più particolari di tutta Italia?Iscriviti alla nostra newsletter mensile! Mandiamo sempre solo le attività più interessanti.
29 Condivisioni
Categories: Persone Storie